Pagine

lunedì 20 gennaio 2014

On the rock

Nei pochi giorni passati qui negli USA  sono tante le cose che mi hanno colpito, una di queste è il numero di persone anziane che lavorano. Ma anziani veramente, di quelli che da noi sono ai giardinetti ad importunare i colombi e i passerotti o a guardare i lavori nei cantieri, con le mani dietro la schiena. Qui ti accolgono nei negozi, negli uffici, con il sorriso, signori dai capelli bianchi e il passo non proprio svelto, con pazienza spiegano, portano, si presentano e a volte si raccontano con fierezza.
Il mio preferito di questi giorni è stato un omone con barba bianca e voce profondissima, sicuramente over e più settanta, all'entrata di un parcheggio alle dieci di sera. Quando ci siamo fermati e ha aperto il vetro di comunicazione la musica rock è fluita fuori nella serata che prometteva già i meno 10 gradi centigradi, un sorriso spontaneo e occhi vispi ci hanno accolti e come sempre ci è stato chiesto se stavamo bene e se era una bella serata per noi. Alla domanda dello Scettico: dove era più facile trovare un posto per parcheggiare, la risposta è stata : " ehi ragazzo, dove vedi due righe bianche e in mezzo niente, allora quello è il tuo posto!"
Che per chi conosce lo Scettico un po' intimamente ( mi riferisco alla family,) è perfino un consiglio da psicoanalista oltre che una risposta piena di umorismo.

11 commenti:

  1. Se aspetti qualche anno vedrai che pure qui avremo gli anziani dietro ai banconi ed i nostri saranno moooolto più anziani, compreso quelli che anziché muoversi lenti si muoveranno con i deambulatori. Lo sai meglio di me che grazie all'allungamento dell'età pensionabile i nostri figli lavoreranno finché morte non li separi !!
    Ma a parte questo: dove è la foto dell'abito da sera ??? Io voglio vedere quella, mica gli anziani ! Dai: facci sognare. Ciao :). Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso metterti la foto del vestito è una questione di Privacy!!! :) o forse di buon gusto...:) comunque ti assicuro che non ho mai visto così tanti vestiti da sera tutti insieme nella mia vita...alcuni bellissimi, molti pomposetti, tanti di poco gusto...io ho optato per un vestito da mezza sera al ginocchio, nero e pizzoso nella parte superiore. In mezzo a tutti quei luccichii e strascichi passavo sicuramente inosservata ...ma va bene così ! forse il prossimo anno oserò di più ...forse! Un abbraccio!

      Elimina
  2. Cara Mìgola, è bello sentirti dai USA e sentire ciò che ci racconti, con l'allungamento della vita in ogni parte del mondo saremo sempre di più noi anziani!!! credo che la cara Marilena abbia veramente ragione.
    Ciao e buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso
      proprio così...e sempre più persone anziane, se così possiamo definirle, che resteranno attive a lungo. È importante come si vive questo, da noi c'è il miraggio della pensione il prima possibile e quindi sarebbero dei lavoratori tristissimi.

      Elimina
  3. ahahahah sono le stesse cose che raccontavamo noi 2 anni fa!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stesse scoperte e stesse emozioni, Mom...simpatico, no?

      Elimina
  4. Vedo che ti stai ambientando rapidamente, belli questi resoconti from USA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pyp...sulla ambientazione...mmmmhhh

      Elimina
  5. ah ah però che risposta!!! :-)

    RispondiElimina
  6. Davvero! Una risposta degna di Scorsese !! ;-) Mi piace leggerti, anche se non bazzico molto, poi mi "faccio" tutte le puntate precedenti in una botta sola!! ;-) Anche i proff stanno in cattedra fino a 70 anni? ( Ni film sono spesso abbastanza giovani...) ;-)

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono letti e meditati con entusiasmo dall'autrice del blog che si riserva il diritto di cancellare quelli poco educati o in lingue non comprensibili.