Pagine

mercoledì 9 gennaio 2013

Ancora auguri...

Caro blogghettino

cosa ti posso augurare per questo 2013?!
Potrei augurarti centinaia e centinaia di lettori  fissi, migliaia di contatti al mese, un articolo tutto dedicato a te su qualche patinata rivista femminile molto fashion, con due o tre foto mie  dove appaio straordinariamente sofisticata. Augurarti di essere invitati, tu ed io, a qualche comparsata in programmi pomeridiani dove, con voce impostata, direi cose intelligentissime e incomprensibili ai più.
 Potrei augurarti di diventare un punto di riferimento del mondo culturale, di essere linkato in articoli di settore o di essere nominato in una pagina di Wikipedia, come primo blog ad aver rivelato una qualche teoria rivoluzionaria e aver cambiato il corso della storia.
 Potrei augurarti di diventare argomento di qualche lezione universitaria tipo:" il neologismo metalinguistico nel contesto innovativo dei blog d'avanguardia". Potrei...
Ma ti voglio troppo bene.
Ti guardo.
 Guardo gli avatar dei miei quindici, ho detto quindici( grazie!), lettori fissi a cui voglio molto bene, guardo le statistiche decorate con grafici stenti, stenti, che sembrano piantine senza acqua, guardo le parole chiave per la ricerca e sorrido pensando agli sballati che se le inventano, guardo la semplicità della tua grafica e, tutto questo, mi piace.
Mi piaci così blogghettino. Come le vecchie ciabattine da casa, l'accappatoio un po' logoro ma caldo e assorbente come si deve, la coperta che sparisce nell'armadio quando c'è gente, il maglione sformato, lo spazzolino da denti che andrebbe cambiato ma accarezza le gengive...
Mi piace questa atmosfera di casa dove sono me stessa e, anche se non sono sofisticata e intellettuale, sono a mio agio.
Aspetto i miei lettori come si aspettano gli amici e accolgo tutti con piacere. In sei anni di esistenza non abbiamo mai avuto seccatori, provocatori, gente maleducata...vorrà dire qualcosa, no?
Quindi, caro blogghino, ti auguro un sereno anno di navigazione senza grandi trasformazioni, di restare un posto discreto di chiacchere e pensieri, di ricordi, di nostalgia e di allegria, di poesia e tutto quello che ci verrà in mente di scrivere in questi prossimi dodici lunghi mesi. Ci cureremo a vicenda, ci racconteremo quasi tutto, ci consoleremo, ci stupiremo di qualche tuo collega buffo, ammireremo i grandi blog cinque stelle e applaudiremo i post intelligenti...come abbiamo sempre fatto.
Buon Anno, blog... e buon anno ai nostri fantastici quindici!

16 commenti:

  1. comunque una cosa l'avete già raggiunta, tu e il tuo bloghettino: essere un punto di riferimento, almeno per me. Essere una finestra da aprire per respirare aria buona. ecco. buon anno cara amica di blog! una delle tu elettrici più affezionate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi faccio bene a non augurare altro al blogghettino e a me! Grazie Erika!

      Elimina
  2. Bella, questa lettera al tuo blog, caldo e pieno di amore.
    Ed è importante che tu scriva quando senti di dover dire qualcosa e non un 'tanto al metro'...
    Buon 2013 a te, famiglia e blog, con un affettuoso abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cautelosa grazie...in effetti non riesco a scrivere se non quando c'è qualcosa che ha voglia di uscire...una roba tipo Alien, insomma!:)
      Buon Anno, cara!

      Elimina
  3. Mi unisco ai commenti di Erika e Cautelosa. L'importante è creare un ambiente accogliente, in cui stare bene, e non certo fare la caccia ai nuovi lettori con post ad affetto. Almeno per me è così, e da te mi trovo molto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blog spontanei e casalinghi li definirei, dove essere a proprio agio, una bella categoria!

      Elimina
  4. Buon Anno, e un grande abbraccio, da uno dei tuoi Fantastici Quindici, che quando passa di qui trova sempre un ambiente simpatico e intelligente... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zio...sei assolutamente sempre il benvenuto!

      Elimina
  5. ... e con me sedici! ... Ho riaperto il blog mentre eri in giro per il mondo, vediamo se e quanto resisto, anche perchè la piattaforma scelta dal mio webmaster :) è un po'complicata ^___^ ma ci provo comunque.
    Ciao e ancora buon anno a te e al tuo blogghino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto il nuovo blog...resisti! Ma che scelta difficile di piattaforma, io sono fuggita! Qui mi trovo meglio. Bacio

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ciao Enrica...grazie!! Buon Anno a te e alla tua super famiglia!

      Elimina
  7. Concordo, buon anno e buon tutto
    che la vita sia piena di felicità...

    Diaolin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parimenti caro Diaolin!! ;)
      Un saluto caro.

      Elimina
  8. Allora oggi sarei l'ottavo: niente male per il tuo bloggherino che, forse, molto "ino" proprio non è.
    Quindi a te non mi sento di augurare un buon anno nuovo e vita nuova: un buon anno con tante soddisfazioni sì ma sulle tracce già segnate dall'anno andato. Auguroni!

    RispondiElimina
  9. Qualunque graduatoria si segua, tu, sei sempre uno dei miei lettori più cari, caro Guido!Grazie per gli auguri...cercherò di tenere fede alle promesse del passato...con qualche frizzo di innovazione, spero!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono letti e meditati con entusiasmo dall'autrice del blog che si riserva il diritto di cancellare quelli poco educati o in lingue non comprensibili.