Pagine

martedì 18 dicembre 2012

Piccolissima vendetta...

Allora, faccio il consueto giro dal parrucchiere pre natalizio, certo ancora lui, quello che  mi aveva chiesto, qualche mese fa, se ero over sessanta. È vero che Mìgola è in versione attacco di nonnite in questi giorni ma è pur sempre una giovanile signora ancora nella  decade della quarantina...
L'ho perdonato, sia chiaro, è giovane, ma lo tengo sotto stretta sorveglianza, il russo, analizzo quello che dice, cerco doppi sensi, lo marco stretto insomma.
Parliamo del Natale, delle tradizioni e, inevitabilmente, si tocca l'argomento cucina e vai che ti faccio venire l'acquolina, mio caro russo, già perchè il parrucchiere poco diplomatico è russo per chi si fosse perso le precedenti puntate.
Si parla, quindi, di piatti tipici italiani, di dolci tipici italiani, di lasagne, di panettoni artigianali, di zamponi, tortellini...il russo si attarda con le forbici in aria, incalzo con la descrizione del pandoro, zelten, mostarda, torrone...
Poi, per lasciarlo deglutire, chiedo: e in Russia quali sono i piatti tipici natalizi?
Sommerso dalla valanga di piatti che svolazzano in stile Disney per il salone, esita: mah, si preparano tante insalate diverse a base di carne o pesce o patate...è vago, troppo vago...
Ci sarà un motivo se ristoranti russi in giro ce ne sono pochini...no?!
Una donna offesa è un nemico per la vita...tovarish!


13 commenti:

  1. Eheheh, Italia batte Russia 10 a 0.
    Chissà quanto ci penserà ai 'nostri' piatti, l'ex sovietico friseur alle prese con le sue insalate... *_^
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me chiede un cambio di nazionalità! ;)
      Buone Feste cara Cautelosa!

      Elimina
  2. ohhh Yeahhhh! Così si fa! Per fortuna ( o purtroppo) siam italiane, tovarish!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Italiane con fierezza, sempre! Ciao cara e tantissimi auguri!

      Elimina
  3. Si ma così è come sparare sulla Croce Rossa...

    :-P

    Ciao Migola, Diaolin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Diaolin ma la vendetta era necessaria! ;)
      Un grande abbraccio e tanti cari auguri di Buone Feste!

      Elimina
  4. sì, ma oltre a essere russo, è pure un po' cieco.. o sbaglio ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adulatore!!! ;)
      Cieco no ma indelicato di sicuro...
      Buone feste e mangia poche schifezze!

      Elimina
  5. Chissà che bravo, nella propria arte, il Figaro russo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno quello, Guido!!
      Ma una volta i parrucchieri non erano gentili con le clienti?
      Tantissimi auguri di Buone Feste!

      Elimina
  6. Brava, quando ci vuole ci vuole :)

    RispondiElimina
  7. Hai fatto bene! E mi hai proprio regalato un sana risata che oggi ci voleva proprio!

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono letti e meditati con entusiasmo dall'autrice del blog che si riserva il diritto di cancellare quelli poco educati o in lingue non comprensibili.